GABRIELE PEDDES • COOP FOR WORDS
MARGINALMENTE
4 • 14 MARZO
inaugurazione con l'autore:
4 Marzo • H 14
AL FESTIVAL
Gabriele Peddes è un giovane autore esordiente ma la sua ricerca stilistica dimostra una buona maturità professionale. Attraverso un tratto che si adegua di volta in volta al narrato, Peddes racconta storie quotidiane, spesso ricche di umorismo. In certi casi il segno, per la forte sintesi espressiva, sembra avvicinarsi alla linea chiara franco-belga, in altre invece è più morbido e sporco. Peddes è sempre attento all’espressività dei suoi personaggi, che hanno volti caratterizzati da un tratto curato.
Presso la libreria.Coop Ambasciatori vengono esposte le tavole di Memorie 1945, storia con cui Peddes ha vinto il concorso “Coop for Words 2010”, nell’ambito della sezione fumetto. L’autore sviluppa il racconto in sole due tavole, costruendo la trama narrativa attraverso un collage di disegni e fotografie, con un effetto tridimensionale.
Nato come premio letterario promosso da Coop Adriatica e librerie.Coop, “Coop for Words - Scrivere giovane” è diventato una vetrina permanente per giovani autori.
Le opere possono essere inviate per la pubblicazione sul sito oppure per partecipare al premio letterario “Coop for Words”, che si svolge una volta all’anno, con l’apporto di una prestigiosa giuria di esperti. Per la sezione fumetto, i partecipanti sono stati invitati a presentare una breve storia di due tavole, a tema libero.
Gli altri autori che si sono classificati nelle prime dieci posizioni per l’edizione 2010 sono: Simone Gnaccarin, Alice Socal, Simone Marzin, Emanuele Rosso, Elisa Rocchi, Davide Bonazzi, Stefania Finocchi, Marco Lorenzini, Nancy Poltronieri e Cristina Portolano.
BIOGRAFIA
Gabriel Peddes è nato a Bologna nel 1987 e frequenta il Corso di Fumetto e Illustrazione all’Accademia di Belle Arti di Bologna. Durante gli anni del liceo collabora con la rivista studentesca “BLOGmag”, disegnando vignette, strisce, caricature e fumetti umoristici. Oltre ad aver vinto il concorso “Coop for Words”, è stato selezionato insieme ad altri venti autori nell’ambito del concorso per esordienti “Lucca Project Contest” 2008. La menzione speciale ricevuta per il suo lavoro, dal titolo Luoghi comuni, gli ha permesso di pubblicare la storia breve La Puticola sull’albo Lucca Project Contest, edito da Edizioni BD nel 2009.
IL FESTIVAL È PROMOSSO DA: COMUNE DI BOLOGNA, REGIONE EMILIA-ROMAGNA ASSESSORATO ALLA CULTURA, PROVINCIA DI BOLOGNA SERVIZIO CULTURA E PARI OPPORTUNITÀ, FONDAZIONE CASSA DI RISPARMIO IN BOLOGNA, FONDAZIONE DEL MONTE, CINETECA DI BOLOGNA, MUSEO CIVICO ARCHEOLOGICO DI BOLOGNA, BIBLIOTECA SALABORSA, ALMA MATER STUDIORUM UNIVERSITÀ BOLOGNA FACOLTÀ DI LETTERE E FILOSOFIA, ACCADEMIA DI BELLE ARTI DI BOLOGNA
TUTTI I DIRITTI SONO RISERVATI A HAMELIN ASSOCIAZIONE CULTURALE • WWW.HAMELIN.NET